Utilizzo di twitter: altro esempio

Giorni fa scrissi questo post sull’utilizzo di twitter. Quel post era una case history che in parte poteva servire nel rispondere alla sempre più ricorrente domanda “come potrei usarlo”. Un’altra domanda altrettanto ricorrente (vale anche per altri social) è quella “twitter SERVE anche per vendere ?” A parte che a simili domande verrebbe da rispondereContinua a leggere “Utilizzo di twitter: altro esempio”

Pinterest nuove opportunità

Indubbiamente uno strumento social interessante, sin dalla nascita. Da quasi un anno lo utilizzo come supporto media di Italy Different dove le varie boards mi aiutano a raccontare i vari territori. E’ innegabile che la nuova opportunità di evidenziare un prezzo lo avvicini all’e-commerce in modo ancor più marcato di come si paventava agli esordi. QuestoContinua a leggere “Pinterest nuove opportunità”

Italy Different: il progetto

Il 28 gennaio scrivevo: “Se tutto va come dovrebbe … fra qualche mese il titolo del post si trasforma in un progetto di Incoming.” Qui il post completo Il va come dovrebbe è … andato. Si parte. Il primo racconto di viaggi attraverso un Italia differente, non omologata, per capirci diversa da quella che trovi ovunqueContinua a leggere “Italy Different: il progetto”

Italia.it se non uguale simile

Nel 2009 scrissi questo. Poi nel 2010 questo (nel frattempo si sarebbero potuti scrivere romanzi ma occorreva essere di stomaco forte …). Oggi, 14 febbraio 2012 la situazione non è cambiata, anzi. Non metto il link a italia.it per non creare scompensi umorali a nessuno. Sempre oggi facendo scouting in rete su portali di comunicazioneContinua a leggere “Italia.it se non uguale simile”

TBE 2012 e i blogger

L’11 febbraio a Roma l’evento Travel Blogger Elevator dedicato a blogger che raccontano viaggi. Non potevo esserci. Mi sarebbe piaciuto incontrare questa realtà in classico stile 1.0, cioè de visu. Ammesso fosse possibile (non sono un blogger…). Ho rimediato seguendo  l’evento su twitter stavolta in stile 2.0 Ho letto diversi post, alcuni polemici come questo sui non esistenzaContinua a leggere “TBE 2012 e i blogger”

Promozione territoriale

Forse il titolo del post è esagerato. Ma a volte la promozione di un territorio può essere fatta con operazioni semplici. Spontanee. Oggi la rete offre anche queste opportunità. La bravura è nel saperle cogliere. Forse, come in questo caso, non sono neppure studiate a tavolino o volute … Infatti la spontaneità viene premiata. A oggiContinua a leggere “Promozione territoriale”

Italy Different

Se tutto va come deve dovrebbe … fra qualche mese il titolo del post si trasforma in un progetto di Incoming. Finalmente un incomig diverso, nulla a che vedere con i prodotti da banco oggi sul mercato; è volto a valorizzare un Italia spesso, troppo spesso, non solo dimenticata ma, ahimè, sconosciuta. Percorsi unici in territoriContinua a leggere “Italy Different”

Difficile sfuggire

Se su skype sei invisibile (anche solo per non dover rispondere al classico: ehilà, ciao come va ?) con la nuova versione farsi trovare è più semplice … ad esempio su Facebook … altro che G+ questo si che è vero accerchiamento … Ps l’unione dei due ‘canali’ di comunicazione a questo livello merita unaContinua a leggere “Difficile sfuggire”

Social Media: i numeri

Il 22 giugno è stata caricata la nuova versione di Social Media Revolution. Come sempre i numeri, considerando la fonte attendibile come sembra essere, sono piuttosto eloquenti. Quelli relativi ai social indicano cambiamenti irreversibili. Da tenere d’occhio generazione Y e Z. Coloro che vengono dopo la mail.